InicioModaSandali: storia e modelli più in voga

Sandali: storia e modelli più in voga

I sandali sono forse l’accessorio piu vecchio del mondo! Citati piu volte nella Bibbia, ne sono stati trovati alcuni esemplari in Spagna risalenti addirittura a 6.000 anni prima di Cristo e non e detto che siano i piu antichi finora registrati. Se ne vedono immagini nelle pitture rupestri, nelle incisioni romane. I greci antichi ne hanno fatto un simbolo, con le stringhe che si intrecciano su per la gamba. Ed e strano che tra tante rivoluzioni, i sandali siano riusciti a sopravvivere indisturbati, ovunque nel mondo.

In questo nuovo post dedicato agli accessori moda, vediamo insieme la storia del sandalo e i modelli piu in voga. 

Storia dei Sandali

Sebbene i ritrovamenti siano molto piu antichi dell’era Egizia, oggi la moda fa iniziare la storia dei sandali “moderni” proprio dalla civilta propria delle Piramidi. Le calzature formate da una suola di paglia – o di pelle – trattenuta da stringhe e corde, intorno al piede e alla caviglia sono testimoniati dalla “storia” di tante civilta mediterranee, a partire appunto da Greci, Romani ed Egiziani. 

Le differenze erano pero tante: per gli egiziani, ad esempio, le scarpe erano viste come privilegio da ricchi, dunque i sandali erano indossati dai nobili e dai re; i greci invece li vedevano piu come calzature esclusivamente da donna; i romani infine li usavano con piu praticita, per tutti i ceti sociali e generi.

Con i cambiamenti climatici e la diffusione delle scarpe chiuse, il sandalo divenne scarpa “per poveri” e nel Medioevo era indossato appunto dai meno abbienti. 

Scomparve poi per secoli, per riapparire poi tra fine Ottocento e l’inizio del XX secolo, praticamente immutato ma in uso soltanto estivo. E solo nelle localita di vacanza. Bisogna arrivare a fine Novecento per vederlo trasformato in accessorio di tendenza.

Ma quali sono i modelli piu belli e ricercati dell’estate 2021? Vediamolo nelle righe a seguire!

Sandali: i modelli piu in voga oggi

Tra la fine del XX secolo e il Duemila sono tornati di moda le infradito, legacci “alla greca” e tanti altri modelli di sandalo che sembravano relegati a classi piu povere o poco cittadine. Si e riscoperta l’eleganza di questo tipo di calzature che, specie in estate, mantengono il piede fresco e sano. Oggi le infradito hanno tacchi, i sandali hanno fibbie eleganti, colori di tendenza e si indossano con gli abiti da sera.

Il 2021 e l’anno delle scarpe basse, con tacchi quasi azzerati, e dunque i sandali sono i sovrani dell’estate. Ecco i modelli piu amati, non solo quest’anno.. ma sempre!

  • Sandali modello antico: sono sandali totalmente bassi, con suola in legno o in ecopelle e legacci che salgono su per la caviglia “alla greca”, o si fermano con un anello metallico sul polpaccio come era in uso ad alcuni schiavi del periodo romano. Tra gli esempi piu di tendenza ritroviamo i sandali a marchio Valentino e Yves Saint Laurent;
  • Sandali vintage: sandali semplici come si usavano un tempo, suola rigida, legacci di corda o di stoffa, minimal e con colori neutri naturali (Alvaro, Lanapo). Ottimi per essere indossati da ambo i sessi;
  • Infradito: ce ne sono di diversi modelli, oggi come oggi, ma le piu eleganti sono quelle che si infilano all’alluce con legacci che salgono su per tutto il piede fino alla caviglia. Oppure con cinturino da tallone (Deasandals, Ugg). Possono essere colorati e con fantasie o con dettagli aggiunti. Per l’uomo sono piu sobrie e dai colori sempre neutri;
  • Sandali da pescatore: sono sandali quasi del tutto chiusi, con fasce di cuoio grosse che si intrecciano sul davanti del piede e dietro il tallone, oltre che con chiusure resistenti. Sono preferite nella moda maschile ma si adattano anche alle donne (vedi i modelli di Hermes, The Row, Cappelletto);

Il nostro approfondimento legati alla storia dei sandali e ai modelli piu in voga nell’estate 2021, termina qui. Alla prossima con i nostri post dedicati alla moda e al lifestyle!

RELATED ARTICLES

Most Popular